Componenti di fissaggio plastici per materie plastiche

Il sistema UNITEC® K' in K' è sviluppato in esclusiva da Bollhoff ed è caratterizzato da filettature con profili speciali. Disponibile nelle varianti autobloccante, autoformante, automaschiante e per la compensazione delle tolleranze.

Caratteristiche

Tecnologia

Varianti

Inserti filettati in plastica UNITEC® K' in K'

La scelta della tipologia di fastener da adottare dipende dalla combinazione dei materiali da assemblare: componente - vite / inserto filettato. Le viti automaschianti metalliche usate per l'assemblaggio di componenti in metallo spesso sono sovradimensionate per assemblaggi di componenti in plastica e sono anche meno indicate a causa del'incompatibilità dei materiali. Sotto carichi dinamici, oscillanti e termici a medio e lungo termine, un avvitamento diretto della vite metallica nella plastica comporta problemi per la tenuta dell'assemblaggio o perfino la rottura.

La nostra soluzione è stata quindi lo sviluppo di componenti plastici con il principio di avvitare “Plastica su Plastica” (K' in K' nell'abbreviazione tedesca). Esistono diverse varianti di viti e inserti filettati K' in K', perché spesso le soluzioni devono essere utilizzate in spessori sottili o lastre in plastica. Per queste applicazioni sono stati sviluppati sistemi K' in K' con vite o con inserto filettato che si assemblano come un rivetto classico in acciaio.

Vantaggi

  • Assenza di corrosione
  • Resistenza chimica
  • Compatibilità elettromagnetica
  • Peso ridotto
  • Riciclabile - risparmio di tempo perchè non è necessario separare i componenti
  • Bassa conduttività termica / isolante
  • Disponibile in vari colori

Funzionamento e principali caratteristiche degli inserti filettati

Per installare gli inserti in plastica UNITEC® K' in K', è importante la geometria della filettatura in quanto gli inserti creano loro stessi la maschiatura nel foro cilindrico. A seconda del tipo di filettatura, le maschiature sono suddivise in passo grosso e in passo a profilo alto.

Filettatura passo grosso

Inserti per plastica UNITEC® K' in K'

Per l'inserimento su materiali resistenti dove si richiede un processo di maschiatura per l'avvitatura.

Filettatura passo a profilo alto

Boccole in plastica UNITEC® K' in K'

Per l'inserimento su materiali ad alto grado di elasticità e alta resistenza agli urti in cui la formazione della filettatura viene eseguita per deformazione.

viti-in-plastica-unitec-1.5.1.jpg

La vite

Vantaggi

  • Avvitamento con bloccaggio antisvitamento
  • Compensazione di tolleranze grazie alla adattabilità

Forma della testa

  • Vite testa piatta con intaglio a croce
  • Vite a testa cilindrica con intaglio a croce
inserto-filettato-termoplastici-unitec-1.5.1.jpg

Inserto filettato per installazione termica

Vantaggi

  • Installazione senza stress
  • Elevata resistenza allo strappo
  • Tempi di saldatura rapidi (circa. 3 sec.)
  • Bassa rumorosità
inserti-filettati-in-plastica-unitec-1.5.1.jpg

Inserto filettato per installazione meccanica

Vantaggi

  • Avvitamento con bloccaggio antisvitamento
  • Compensazione di tolleranze grazie alla adattabilità
rivetti-in-plastica-unitec-1.5.1.jpg

Sistema di avvitamento rivetti ciechi K' in K'

Vantaggi

  • Assemblaggio alla cieca

Il rivetto K' in K' cieco è stato appositamente sviluppato per fori cilindrici. Viene inserito nel foro del componente A. Successivamente il componente B viene posizionato e la vite auto-formante K' in K' viene avvitata nell'inserto-clip.

rivetti-fisso-plastica-unitec-1.5.1.jpg

Sistema rivetto fisso K' in K'

Vantaggi

  • Assemblaggio alla cieca

Il corpo del rivetto viene inserito e bloccato all'interno di un foro nel componente A. Successivamente viene posizionato il componente B e la vite auto formante K' in K' viene avvitata nel corpo del rivetto. Avvitando la vite K' in K', il corpo del rivetto si espande e forma un bloccaggio interno nel componente.

Maggiori informazioni tecniche sono contenute nel nostro catalogo UNITEC® K' in K'.